sabato 30 maggio 2020

La porpora di Tiro


La porpora di Tiro

“La porpora di Tiro si è dimostrata la migliore di tutte in senso assoluto; i molluschi sono raccolti nei pressi della riva e tutto ciò che è necessario per procedere alla tintura è facilmente reperibile. Sebbene il gran numero di laboratori di lavorazione della porpora renda la città poco gradevole per viverci, d'altra parte ciò la ha resa molto prospera, grazie alla suprema abilità dei suoi abitanti”.

Strabone, XVI, 2, 23, I a.C. - I d.C.

mercoledì 27 maggio 2020

Potenza militare di Mitanni e Ittiti


Potenza militare di Mitanni e Ittiti

Il successo dell'espansione dei Mitanni e del regno Ittita è strettamente legato all'impiego di nuove tecniche di guerra, in particolare l'uso dell'arco, delle armi di ferro e del cavallo. Sino ad allora i carri erano presenti nell'esercito, ma più che altro per ragioni di prestigio. Infatti, i carri avevano le ruote piene ed erano trainati da asini: ciò ne limitava decisamente la velocità e la manovrabilità. Con l'introduzione del carro leggero con ruote a raggi e l'uso del cavallo, si ebbe una vera e propria rivoluzione. D'ora in poi fu il corpo dei carristi a decidere l'esito della battaglia. Queste innovazioni, oltre a influire sulla tattica militare, cambiarono anche la società: in virtù della loro nuova importanza i carristi si sollevano dalla massa dei fanti, ricevendo benefici (come il possesso di terre concesse dal sovrano) che portano ad una affermazione anche nella società civile.

mercoledì 20 maggio 2020

Le credenze egiziane nell'oltretomba


 Le credenze egiziane nell'oltretomba

La credenza presso gli antichi Egizi nella vita oltre la morte spiega la presenza di complessi riti funebri. Dall'esigenza di preservare dalla corruzione i corpi nacque la pratica della mummificazione. I faraoni, dal momento in cui salivano al trono, si preoccupavano di costruirsi grandiosi sepolcri, destinati ad accogliere le loro spoglie e a durare nel tempo. Il più antico tipo di sepoltura monumentale egiziana è la mastaba, un edificio ad un piano, con le pareti esterne leggermente inclinate, che tendeva a riprodurre l'abitazione dei vivi. A partire dalla III dinastia i faraoni, mentre i ricchi privati continuavano a farsi seppellire in mastabe, si fecero costruire come sepolcri le piramidi, maestose ed affascinanti costruzioni sorte per sfidare i millenni.

sabato 16 maggio 2020

manifesto goliardico 1969


sovrano commendevolissimo ordine goliardico di San Salvi
Firenze

ipotesi energie alternative 1939

schema di impianto gallegiante a vapore oceanico, ispirato a M. G Peltier sulle esperienze del dottor Claude sull'energia termica dei mari tropicali.