mercoledì 7 settembre 2011

La scoperta di un tempio etrusco che si affacciava sul lago di Bolsena

La scoperta di un tempio etrusco che si affacciava sul lago di Bolsena
SABATO, 20 AGOSTO 2011 LA REPUBBLICA - Cultura

Una scoperta archeologica di notevole interesse è stata effettuata sulla sommità di Monte Landro, vicino al lago di Bolsena. Gli archeologi e i volontari, guidati da Enrico Pellegrini (Soprintendenza per i Beni Archeologici dell´Etruria Meridionale) e Adriano Maggiani (Università degli Studi di Venezia), hanno riportato alla luce le strutture di un tempio dell´era etrusca. L´edificio sacro presenta una pianta rettangolare (metri 8,60 x 11,60) e venne costruito secondo i canoni descritti da Vitruvio . Esso, inoltre, risulta inserito all´interno di uno spazio delimitato da un muro di terrazzamento che cinge l´intera sommità del monte regolarizzata per costruire il santuario secondo un progetto architettonico forse unitario e sicuramente ambizioso. I numerosi reperti ricuperati consentono d´ipotizzare una frequentazione dell´area a partire dal VII secolo a.C., la costruzione dell´edificio durante il IV secolo a.C. e il suo abbandono alla metà del II secolo d.C. Particolarmente ricca e raffinata appare la decorazione in terracotta del tempio, che conserva consistenti tracce della policromia originaria.

Nessun commento: