venerdì 7 maggio 2010

Un faraone di granito nero spunta in terra egiziana

Un faraone di granito nero spunta in terra egiziana
06 MAGGIO 2010, ITALIA OGGI

ESTERO - LE NOTIZIE MAI LETTE IN ITALIA

Un cantiere di scavi archeologici in Egitto, cercando di localizzare da cinque anni la sepoltura di Cleopatra, ha fatto riemergere una statua tolemaica colossale in granito nero, all'interno del tempio di Taposiris Magna, nei pressi di Alessandria. Questa figura senza testa potrebbe rappresentare il faraone Tolomeo IV che costruì il tempio oltre 2 mila anni fa. La dinastia tolemaica (330-30 a.C. circa), di origine greca, fu l'ultima dinastia faraonica prima che l'Egitto cedesse all'imperialismo romano.

La scoperta della tomba della regina suicida Cleopatra, moglie del generale romano Marco Antonio, costituirebbe la più grande conquista archeologica in Egitto dopo quella della tomba di Tutankhamon, individuata nel 1922 dal britannico Howard Carter.

Nessun commento: