martedì 18 gennaio 2011

Una tomba d’epoca etrusca in uno dei cantieri dell’autostrada.

Una tomba d’epoca etrusca in uno dei cantieri dell’autostrada.
18/01/2011
Il Mattino

Una tomba d’epoca etrusca in uno dei cantieri dell’autostrada. Un piccolo tesoro trovato durante i lavori di scavo che dovrà ora essere rimossa e sistemata in un sito più idoneo, per essere esaminata e classificata dagli esperti. L’intervento di rimozione che sarà effettuato dopodomani, giovedì, in presenza di tecnici della Soprintendenza che sono stati subito informati del ritrovamento e che coordineranno l’operazione. I tempi previsti sono di sei ore circa. Tanto ci vorrà per concludere l’intervento. E in autostrada ci saranno rallentamenti e deviazioni dovute proprio alla rimozione del prezioso reperto. Sarà quindi una giornata difficile per il traffico autostradale sul primo tratto, quello che congiunge la zona industriale a Pontecagnano. Le variazioni al transito sono comunicate dall’Anas che ha predisposto l’intervento. Sull’A3 Salerno-Reggio Calabria dalle ore 9,30 alle ore 15,30, la carreggiata nord all’altezza dello svincolo di Pontecagnano, subìrà un restringimento che sarà adeguatamente segnalato. Il restringimento andrà dal chilometro 13,800 al chilometro 15,300 dell’autostrada e su quel tratto si procederà senza sorpassare. Il provvedimento si rende necessario per consentire la rimozione della tomba etrusca che interferisce con i lavori di realizzazione del nuovo rilevato autostradale. Le attività di rimozione saranno vigilate da personale della Soprintendenza per i beni archeologici di Salerno. Il traffico veicolare, in direzione nord, verrà deviato sulla corsia di sorpasso. Il dispositivo di traffico è stato comunicato agli enti e alle istituzioni interessate. Dei lavori e della viabilità in generale gli automobilisti saranno informati anche attraverso le emittenti radio-televisive, il sito Anas www.stradeanas.it e telefonando al Numero Verde per l’A3 800.290.092.

Nessun commento: