lunedì 7 dicembre 2009

Scoperte nel tempio del Sole statue di Ramses il Grande

Scoperte nel tempio del Sole statue di Ramses il Grande
Viviano Domenici
Corriere della Sera, 28/2/2006

Grandi statue in granito rosa del potente faraone Ramses II sono state rinvenute casualmente alla periferia nord est del Cairo, nell'area dove sorgeva l'antica Heliopolis, la città dedicata al culto del Sole. I monumenti, dal peso fino a cinque tonnellate, sono stati rinvenuti a pezzi all'interno di un tempio del Sole del XIII secolo avanti Cristo scavato nella roccia di scisto verde, in un'area oggi occupata dal mercato del quartiere Ein Shams (il cui nome significa «Occhio del Sole»). Tra le statue meglio conservate vi sono un grande busto-ritratto di granito dal peso di tre tonnellate, e una statua in posizione seduta, alta circa un metro e mezzo, sul fianco della quale è scolpita un'iscrizione geroglifica contenente cartigli reali con il nome di Ramses II. Heliopolis fu il vero nucleo culturale dell'antico Egitto dove la classe sacerdotale elaborò le dottrine legate al culto solare; qui ebbero sede importanti scuole di teosofia e di filosofia e si inventò un calendario basato sull'anno solare. Il tempio del Sole era circondato da un recinto di mattoni crudi al cui centro si alzava un grande obelisco. Diversi faraoni ampliarono e arricchirono il centro di culto con nuovi monumenti di cui oggi rimane testimonianza nell'obelisco di Sesostri I, alto 20 metri e pesante 12 tonnellate, e nelle statue di Ramses II appena ritrovate. Il grande Ramses II regnò 66 anni (dal 1304 al 1213 avanti Cristo), ebbe un centinaio di figli, dette forte impulso all'espansione militare, consolidò le frontiere, fece erigere numerosissime statue regali in tutto il Paese. e si fece raffigurare con la moglie Nefertari sulla monumentale facciata del tempio di Abu Simbel. Ai tempi di Ramesse III, successore di Ramesse il Grande, il tempio del Sole a Heliopolis arrivò ad avere più di 12 mila addetti e si stima che l'intera area sacra coprisse una superficie di circa 520 mila metri quadrati.

Nessun commento: